Il centro etnografico e culturale del Pinot Nero

Il centro culturale e etnografico del Pinot Nero raccoglie, conserva  e valorizza  le testimonianze e i vari aspetti delle tradizioni vitivinicole legate al Pinot Nero e vuole diventare un punto di riferimento come centro di documentazione e produzione culturale.

Il Centro è un luogo dove ascoltare e leggere la storia del Pinot Nero e dove scoprire le tradizioni vitivinicole di questa terra.

All’interno del centro si tutela e si valorizza il patrimonio culturale materiale e immateriale e lo si rende sempre più elemento vivo, sia evidenziando il ruolo fondamentale della comunità, detentrice di tale patrimonio, vero fulcro sia rendendo protagonisti i visitatori di età differenti.

Documentazione scientifica

Il centro realizza un sistema informativo organico basato su tecnologie avanzate, al fine di garantire l’integrazione comunicativa dei soggetti operanti sul territorio a livello culturale e il centro stesso, l’integrazione reciproca dei dati e l’aggiornamento periodico degli archivi.

Realizza, inoltre, un collegamento operativo con strutture che si occupano del Pinot nero nel mondo, anche dal punto di vista culturale.

Il Centro organizza a promuove diversi contenuti, principalmente scientifici, culturali, sociali che abbiano come soggetto l’Oltrepò Pavese e il Pinot nero in Italia e nel Mondo, anche in lingua inglese.

Sul portale confluiscono i contenuti forniti dall’Università Cattolica del Sacro Cuore con sede di Piacenza:

  1. bibliografia locale
  2. bibliografia internazionale organizzata sul Pinot nero;

Catalogazione

????

Bibliografia

Tipologia di documento Autore Titolo Editore Luogo di pubblicazione Data di pubblicazione

Biblioteca

Tutto il materiale posseduto dal nostro centro è ricercabile anche nel Catalogo Unico Pavese: https://opac.unipv.it